Il mio metodo

EMDR

L’EMDR è un metodo terapeutico finalizzato al trattamento delle condizioni psicopatologiche causate da esperienze traumatiche.

È una tecnica evidence based, cioè basata su evidenze scientifiche, ed è altamente consigliata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Gli eventi traumatici, cioè quelle situazioni ad alto impatto emotivo che causano molta sofferenza, possono condizionare in maniera negativa la vita delle persone, causando sintomi fastidiosi che se trascurati si trasformano in veri e propri disturbi psicopatologici.

l’EMDR consente di elaborare tali eventi in modo più funzionale, e di ritrovare salute e armonia.

Ho partecipato a numerosi master per poter utilizzare l’emdr in contesti psicopatologici, come la depressione, i disturbi d’ansia e i disturbi psicosomatici, e x la cura del disagio provocato da situazioni stressanti come la diagnosi di malattia oncologica, i lutti, le separazioni, e per aiutare le vittime di abusi, violenze e atti di bullismo.

Mindfullness

E’ una parola inglese che vuole dire Consapevolezza che nasce dal prestare attenzione alla esperienza presente in un modo particolare: con intenzione, momento per momento, in modo non giudicante (Jon Kabat Zinn). Non è una tecnica di rilassamento, nè un modo per entrare in qualche forma di trance.

Spesso, cali del rendimento sportivo o blocchi nella prestazione lavorativa, possono dipendere dalla presenza nell’ individuo di automatismi, disattenzioni e da pensieri personali che lo allontanano dalla prestazione presente.

Applicata con costanza, può contribuire al miglioramento della performance attraverso:

  • un aumento della capacità di attenzione e concentrazione
  • una maggiore predisposizione a ritrovare la calma
  • una maggiore consapevolezza di se stessi e degli altri
  • un miglioramento nella gestione del dolore e della fatica
  • una diminuizione  della reattività allo stress
  • una migliore gestione delle emozioni

Analisi Transazionale

E’ una teoria psicologica ideata da Eric Berne negli anni 50 il cui obiettivo è di ristabilire l’autonomia individuale e di rendere più efficace l’abilità di risoluzione dei problemi. Applicata alla performance permette all’individuo di::

* conoscere il proprio dialogo interno, eliminare i pensieri disturbanti che possono  incrementare l’ansia e cosi influenzare in modo negativo le attività

* eliminare tutti quei comportamenti disadattivi, appresi nel tempo, che sono diventati automatismi, sia  livello comportamentale che come produzione di pensieri condizionanti

* migliorare la comunicazione con se stessi e con gli altri

Mental Training

Il Mental Training è un efficace insieme di strategie nato per aiutare gli atleti ad acquisire ed a mettere in pratica le abilità psico-fisiologiche utili al miglioramento delle prestazioni in allenamento e in gara. Tale percorso è utile in ogni tipo di situazione che necessiti concentrazione, determinazione, autostima.

Le abilità di base conseguite attraverso il programma di Mental Training sono:

* abilità al rilassamento

* abilità di prefiggersi delle mete

* abilità di immaginazione e di visualizzazione

* gestione dell’energia psico-fisica

* abilità attentiva e concentrazione

* gestione delle situazioni ansiose e stressanti

CONTATTAMI