Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla.
(Pierre de Coubertin)

Consulente in Psicologia dello Sport, ho conseguito il diploma presso Psymedisport Group in collaborazione con l’associazione Italiana Psicologia dello Sport. Ho frequentato il corso per preparatore mentale patrocinato della Federazione Italiana tennis e insegnato  al Master in psicologia dello sport e Analisi Transazionale presso Istituto Torinese  di Analisi Transazionale.

Dal 2008 sono formatrice del Progetto Formazione Juventus presso Juventus Football Club spa, in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli studi di Torino.

Lavoro da oltre 20 anni in ambito sportivo, a contatto con bambini, giovani e adulti che praticano attività individualmente e in squadra, sia livello amatoriale che agonistico. Ho seguito numerosi atleti che hanno conseguito importanti risultati a livello internazionale.

Sono coautrice del libro Dallo sport alla vita ed. Ananke, 2015 e di molti articoli sulle tematiche inerenti l’aspetto mentale nella disciplina sportiva.

psicologia dello sport

PSICOLOGIA PER LO SPORT

Ho imparato a considerare lo sport come uno strumento di crescita, e ritengo che i risultati della pratica sportiva siano profondamente legati al benessere della persona. 

 Questo in modo bilaterale, cioè da una parte lo sport aumenta e favorisce il benessere mentale, e nello stesso tempo una buona condizione psicologica agevola il ragiongimento di buoni risultati sportivi.

Lo sport a livello fisiologico innesca la produzione di neurotrasmettitori deputati al benessere e al buon umore, migliora la circolazione, rallenta e stabilizza la respirazione e consente di eliminare le tossine, regolarizza il battito cardiaco e stimola il metabolismo.

E’ evidente quindi che produce benessere, e quando ci sentiamo in forma ci sentiamo anche più positivi e forti, pronti ad affrontare la vita quotidiana.

Nello stesso tempo per praticare sport ed ottenere i risultati prefissati è importante che l’individuo sia in grado di utilizzare molte risorse mentali utili ad affrontare le piccole sfide che il mondo sportivo  propone: saper gestire le emozioni e l’ansia da prestazione, tollerare la fatica e la frustrazione, essere determinati, avere la capacità di mantenere la concentrazione, saper stare in gruppo e collaborare con i compagni di squadra.

L’intervento di psicologia dello sport è finalizzato ad accompagnare lo sportivo a costruire dentro di se un bagaglio di risorse positive, utili nello sport ma anche nella vita.

I percorsi sono rivolti all’atleta a partire dagli 8 anni e possono essere individuali o di gruppo.

Una particolare attenzione deve essere anche rivolta al contesto in cui l’atleta si muove, la cosiddetta squadra invisibile, formata da tecnici, allenatori, genitori, che diventano co-protagonisti del progetto psicoeducativo rivolto ai giovani, al fine di integrare le informazioni ed offrire un modello continuativo e unico, rendendo l’intervento più efficace.

PSICOLOGIA PER LA PERFORMANCE

La psicologia per la performance è utile per tutti coloro che necessitano di allenare la propria mente per affrontare una sfida importante nel contesto sportivo, lavorativo, scolastico e nel il mondo dello spettacolo.

Il risultato della  prestazione eccellente nasce da più fattori, tra cui:

  • predisposizione naturale
  • capacità fisiche e tecniche (talento)
  • grado ed intensità di allenamento
  • alimentazione e regole di vita
  • preparazione psicologica

L’elemento mentale, ovvero la capacità psicologica di trovare sicurezza in se stessi, saper gestire le emozioni, avere la voglia di vincere, essere concentrati, rappresenta spesso ciò che fa la differenza. Esso diventa fondamentale soprattutto quando si evidenzia una differenza di prestazione tra quella che si vede durante lo studio o l’allenamento e quella durante a performance.

L’esperienza maturata in quasi 20 anni di lavoro, unitamente agli studi effettuati, mi hanno portato alla convalida di un metodo che nasce dall’ integrazione di più elementi teorici*,  finalizzato al miglioramento personale e della propria performance. Scrivimi per sottoporti al questionario.

Mi rivolgo a:

  • Bambini e preadolescenti che imparano attraverso lo sport
  • Atleti impegnati in competizioni agonistiche
  • Studenti che devono prepararsi agli esami
  • Attori, musicisti, artisti
  • Formazione per i genitori
  • Formazione per gli insegnanti/allenatori

Vuoi effettuare il test sulle tue abilità mentali?

Il Questionario sulle Abilità Mentali ti aiuterà nella valutazione delle tue caratteristiche da atleta impegnate nella performance agonistica.

performance

Il libro “DALLO SPORT ALLA VITA”, nasce a seguito dell’esperienza decennale maturata nel progetto formazione Juventus, rivolto al settore giovanile della società.

L’obiettivo di Formazione Juventus è di accompagnare i ragazzi nel loro percorso di crescita, insegnando loro le “life skills” (abilità mentali) che possono essere utili sia in campo che nella vita ordinaria.

Il libro può essere utile a tutti coloro che gravitano intorno al mondo sportivo, e che intendono utilizzare lo sport come occasione per crescere e maturare anche a livello psicologico.

Puoi trovarlo qui.

dallo sport alla vita
Scopri il mio metodo