Quando nella vita ti senti bloccato, chiuso all’interno di una situazione che sembra non avere fine né soluzione, che ti rattrista, ti limita, e che pensi di non riuscire a cambiare in nessun modo…allora è arrivato il momento di rivolgerti ad uno psicoterapeuta, perché la soluzione c’è..semplicemente hai bisogno di qualcuno che ti aiuti a vederla.

Ricordati che noi possediamo tutte le caratteristiche per poterci sentire bene e a nostro agio a prescindere dalle condizioni esterne, è necessario solamente capire perché questo non sta succedendo, e quali risorse è utile attivare.

Il percorso che io propongo inizia sempre con un disegno: il triangolo della terapia:

        

La situazione problematica rappresenta il punto di partenza, è la descrizione di ciò che ti fa soffrire nella vita.

La psicoterapia ti permette di vedere oltre l’apparenza: attraverso la diagnosi va a definire la causa interna di quel disagio, l’aspetto profondo e personale che è legato al malessere.

Gli obiettivi sono la meta del viaggio, rappresentano cio’ che desideri ottenere intraprendendo il percorso. Gli strumenti terapeutici sono il mezzo attraverso il quale è possibile affrontare e risolvere la causa interna del malessere.

L’obiettivo spesso coincide con la risoluzione di eventuali sintomi presenti nel quadro clinico al momento della presa in carico. I tempi sono ovviamente legati alle singole situazioni problematiche, agli obiettivi prefissati e alle caratteristiche individuali.

Tutto dipende da noi.

Siamo responsabili della nostra vita, dei nostri problemi e della nostra felicità. Se siamo cosi ci sarà un perché…ma se vogliamo cambiare e superare i nostri problemi e i nostri limiti lo possiamo fare, e niente e nessuno potrànno più impedirci di sentirci a nostro agio, liberi e felici di muoverci anche all’interno di una vita complicata.

Vuoi parlarne con me?

Contattami